Canterbury 18-23 marzo 2013 – classi II e III
24 Settembre 2013
Concorso “Il tempo della Storia”
24 Settembre 2013

Il progetto educativo

Riteniamo che l’esigenza fondamentale di un giovane sia la necessità di conoscere se stesso e la realtà; più precisamente, è l’urgenza di conoscere il nesso tra sé e tutta la realtà, quindi il senso.

La scuola partecipa perciò alla formazione educativa della persona. E lo fa attraverso le discipline, il lavoro in classe e lo studio personale, offrendoli nella forma di una esperienza continua e sistematica della realtà, condotta con adulti e coetanei.

Agli studenti il senso della realtà viene offerto dalla propria tradizione, attraverso la famiglia, l’ambiente e la storia culturale. La tradizione infatti, nei contenuti e nei metodi delle discipline proposte dagli insegnanti,

offre una chiave di lettura per i diversi aspetti della realtà, un’ipotesi di senso con la quale è chiesto allo studente di confrontarsi in modo leale e libero.

Attraverso questo percorso condiviso, il Liceo vuole insegnare ai ad usare la ragione, intesa come apertura con cui l’uomo indaga tutto, sostenuto da un’istanza insopprimibile di conoscere la Verità. In tale approccio i fatti sono prioritari rispetto alle opinioni e alle costruzioni ideologiche.

Clicca qui per visualizzare la brochure di presentazione del liceo 

 

Per dirla con Richard Feynman:

La stessa emozione, la stessa meraviglia e lo stesso mistero, nascono continuamente ogni volta che guardiamo a un problema in modo sufficientemente profondo. A una maggiore conoscenza si accompagna un più insondabile e meraviglioso mistero, che spinge a penetrare ancora più in profondità.